Casarca

La  Casarca  è una specie di origine Asiatica che però ora  si trova comunemente anche in Europa Orientale.  Sverna soprattutto nel Mar Nero e nel Mar Mediterraneo Orientale. La Casarca  è un animale gregario che si adatta facilmente alla convivenza con altre specie nel periodo non riproduttivo. Nel periodo riproduttivo  la coppia diventa molto protettiva e aggredisce qualsiasi intruso con grande determinazione. La  Casarca non ama le zone troppo fredde e preferisce le aree interne: laghi, stagni, paludi e fiumi.  Ha un’alimentazione piuttosto varia anche se preferisce  le sostanze vegetali; si nutre di molluschi, piccoli pesci, lumache, germogli, bacche e sementi. Dopo aver formato la coppia già durante l’inverno, è la femmina che, intorno ai primi giorni di Marzo, si dedica attentamente alla costruzione del proprio nido. Caratteristica molto curiosa e strana, come la Volpoca nidifica in cavità sotterranee che riempie di piumino prima della deposizione delle uova. Il portamento di quest'anatra è più simile ad una piccola oca che ad un'anatra. La Casarca  ha un piumaggio arancio-castano, con la testa un po’ più chiara ed il becco piuttosto piccolo e nero; come le zampe, la coda e le remiganti. Il maschio è riconoscibile dalla femmina per  il sottile  collare nero che divide la parte chiara del collo da quella di colore più intenso del petto.

Home Uccelli

Demo