Edredone

L’Edredone è una specie di anatra marina dalla testa e dal becco molto larghi, dettagli che conferiscono agli esemplari un profilo quasi conico di becco e testa nell'insieme. Il maschio adulto è inconfondibile, nel suo folto piumaggio bianco sul dorso e nero sul ventre, il vertice è nero,  la faccia è bianca e il  lato del collo verde tenue.La zona caudale è nera. La femmina è invece di colore bruno scuro finemente barrato, ma è facilmente distinguibile da altri esemplari femminili di anatre  sia per la taglia grande ma soprattutto per la forma della testa. Nelle acque costiere gli edredoni formano grandi colonie che possono comprendere sino a 10.000-15.000 individui. L’Edredone è presente nelle coste nordiche dell’Europa, del nord America e della Siberia orientale, e in Islanda. Nidifica nell’Artico e nelle regioni più temperate del nord, mentre sverna nelle zone più temperate del sud. Da alcuni anni alcuni esemplari, non si sa se siano sempre gli stessi perché mancando di anelli è impossibile identificarli, svernano sul Lago di Como. Si pensava che quest'anatra fosse esclusivamente marina fin quando appunto non si sono visti alcuni esemplari svernare nelle acque di laghi svizzeri e nel lago di Como. La pregevolezza del piumino degli Edredoni  a fatto si che le popolazioni nordiche, specialmente in Islanda, ritenessero la raccolta del piumino, che le femmine si strappano per coprire le uova dopo la deposizione, una fonte di sostentamento. Sembra che agli Edredoni questa pratica non dia nessun fastidio poiché ogni anno tornano numerosi a deporre negli stessi luoghi.

Per l'utilizzo di queste foto dai un'occhiata ai termini di utilizzo.

Home Uccelli

Demo