Moretta grigia

Il maschio sembra essere bianco e nero se visto da un poco lontano. Infatti ha la testa, le  spalle, il petto, il sopraccoda e il sottocoda neri il dorso grigio chiaro vermicolato, i fianchi e le  parti inferiori bianchi. Il becco e le zampe sono di colore grigio blu. Si distingue dalla Moretta per  non avere  la cresta ed al posto del dorso nero ce l'ha grigio finemente vermicolato. Proprio questa caratteristica  ha dato origine al suo nome. La femmina è simile alla femmina di Moretta ma ha una macchia biancastra sulle copritrici auricolari ed una macchia  biancastra, molto più grande alla base del becco. Si alimenta, come le altre morette tuffandosi anche in profondità alla ricerca del cibo. La dieta è composta di  molluschi e crostacei, insetti e anellidi. Durante la stagione riproduttiva è presente in laghi e stagni nella tundra. Al di fuori della stagione riproduttiva forma grandi raggruppamenti in mare o in acque a bassa salinità, come baie, estuari o profonde insenature e raggiunge anche i laghi di acqua dolce italiani.

Per l'utilizzo di queste foto dai un'occhiata ai termini di utilizzo.

 

Home Uccelli

Demo