Lo svasso cornuto è un uccello acquatico di medie dimensioni della lunghezza di ca. 35 centimetri mediamente e con un’apertura alare di circa 60-65 centimetri. In livrea riproduttiva come tutti gli svassi è inconfondibile. Il maschio porta due estesi ciuffi gialli che dalla base del becco attraversando gli occhi giungono fino alla nuca. La fronte come le guance è nera. Un bel rosso mattone vivo, copre la parte anteriore del collo come il petto e i fianchi, il becco è di colore nero L’occhio è di un colore rosso acceso. Durante l’inverno, periodo della migrazione dal Nord, come gli altri svassi dismette la coloratissima livrea ed il piumaggio è per lo più grigio, il becco non è più nero ma giallo. Si ciba di pesci ed altri animaletti acquatici è solito cacciare con lunghe immersioni alle quali seguono emersioni. E’ uno svasso che vive al Nord e da noi è saltuariamente avvistato nei nostri laghi dove alcuni individui svernano.  Nella prima immagine si vede un maschio con muta di riproduzione ancora incompleta (fotografato Lago di Garda)