Cavaliere d'Italia

Il Cavaliere d'Italia  è un uccello limicolo, inconfondibile per l’abito bianco e nero e per le lunghissime zampe rosse. Frequenta di solito le acque libere poco profonde di lagune, saline, paludi e laghetti artificiali. E' un uccello migratore che sverna in Africa e in primavera torna a nidificare in molte zone umide d'Italia. Nidifica di solito su  isolotti di paludi e stagni. In volo le sue lunghe zampe sono visibili poiché sporgono oltre la coda. Nidifica in colonie negli ambienti acquitrinosi e sul bordo di laghi salmastri interni. Nel periodo riproduttivo i Cavalieri d'Italia sono molto rumorosi ed agitati. Il nido è simile ad una coppa ed é costruito con ramoscelli e argilla. In genere vengono deposte 3 a volte 4 uova di colore verde giallo con macchiettatura bruna. Dopo circa 25 giorni dalla deposizione nascono i piccoli accuditi da entrambi i genitori. Hanno una colorazione che li rende molto difficilmente individuabili nelle loro passeggiate in riva agli stagni. Sono continuamente in cerca di piccolissimi insetti. Di solito in agosto inizia la migrazione verso paesi più caldi. Anche il cavaliere d'Italia è diventato il simbolo di molte associazioni culturali naturalistiche.

Per l'utilizzo di queste foto dai un'occhiata ai termini di utilizzo.

 

Home Uccelli

Demo