Pittima reale

La Pittima reale è un limicolo di dimensioni  medio-grandi. La forma è  slanciata ed elegante, il becco molto lungo e leggermente ricurvo verso l’alto. Il piumaggio è bruno grigiastro, squamato nelle parti superiori, chiaro nelle inferiori, con petto  striato,  mentre il groppone è biancastro, la coda è bianca con fascia nera. Si differenzia dalla pittima minore per le dimensioni decisamente maggiori. L’habitat naturale della Pittima reale è rappresentato dalla tundra artica dove frequenta  acquitrini, estuari di grandi fiumi, o la si può incontrare sulle rive fangose o sabbiose del mare e in zone palustri. Vola velocemente, con rapidi battiti d’ala, durante il volo tiene  il collo retratto e le zampe tese all'indietro. Specie gregaria e monogama. La femmina depone, una sola volta l’anno 3-4 uova che vengono incubate anche dal maschio per 22-24 giorni. I pulcini diventano indipendenti velocemente; sono  accuditi da entrambi i genitori. La  Pittima reale si nutre di Crostacei, Molluschi, Anellidi, adulti e larve di insetti, che caccia sondando il fango con il lungo becco come fa il beccaccino.

Home Uccelli

Demo