Lucherino

La fronte la calotta ed il sottogola neri ci fanno subito capire se siamo di fronte al maschio o alla femmina poiché il nero è assente in quest'ultima.  Inoltre il maschio è molto più giallo.Durante la stagione fredda, si trasferisce in Africa settentrionale, ma anche in Europa meridionale e Medio Oriente. In Italia è nidificante localizzato, con popolazioni per lo più sedentarie, mentre come svernante risulta particolarmente diffuso e abbondante, talvolta con vere e proprie “invasioni”. Come tutti gli uccelli granivori, il Lucherino si nutre di semi, con particolare preferenza per i semi oleosi, per osservarlo con una certa sicurezza basta sostare sotto alberi di ontano quando ancora sono ricchi di semi, è un vero equilibrista è molto facile vederlo a testa in giù per estrarre i semini di cui è ghiotto. La riproduzione inizia ad aprile, quando vengono deposte da 3 a 5 uova. Solo la femmina si occupa della cova: l’incubazione dura circa 12 giorni. Una volta nati, i pulcini sono alimentati da entrambi i genitori.

Per l'utilizzo di queste foto dai un'occhiata ai termini di utilizzo.

Home Uccelli

Demo