Astore

 L’Astore appartiene alla famiglia degli Accipitridi. È lungo circa  60 cm con una apertura alare di 115 cm La femmina è notevolmente più grande del maschio. Negli adulti il piumaggio presenta un colore   grigio-bruno intenso nelle parti superiori del corpo, bianco con striature brune nelle parti inferiori; i giovani presentano un piumaggio con prevalenza di tonalità brune nella parte superiore mentre le  striature delle parti inferiori sono disposte longitudinalmente anziché trasversalmente. L'astore vive nei boschi, soprattutto di aghifoglie, dell'Europa e dell'Asia settentrionali e migra  più a sud durante l'inverno. In Italia è presente un po' ovunque, ma sempre in numero assai esiguo. E’ un rapace che dipende esclusivamente dalla presenza di  boschi maturi e di grande estensione. Dotato di un volo veloce, insegue con  decisione la preda (uccelli, scoiattoli, lepri ed altri animali di piccole e medie dimensioni). E’ un cacciatore inesorabile e molto preciso negli attacchi. Se non fosse che la natura ha sempre le sue regole di vita, saremmo portati a pensare ad un animale spietato. A primavera inoltrata depone da 3 a 4 uova in un nido situato abbastanza in alto  o costruito dalla coppia o usando i resti di nidi di altri uccelli.

Home Uccelli

Demo