Falco pescatore

Il Falco pescatore è  presente nell'Europa nord-orientale, Paesi scandinavi,  Estonia, Russia, e in alcune regioni del Mediterraneo come le coste spagnole, il Nord Africa, la Sicilia, la Sardegna e la Corsica). Anche in nord America, sulla costa atlantica vive il Falco pescatore.La prima cosa che si nota osservandolo a distanza in volo è la grande apertura alare fra l’altro molto particolare, visto una volta non si sbaglia più nell’identificazione. E’ inconfondibile anche per il ventre bianco e per la testa sempre bianca, attraversata da una banda nera che attraversando la zona oculare prosegue fin dietro il collo. Le ali, come abbiamo già detto sono molto lunghe e leggermente piegate a gomito e presentano nella regione carpale una grande  macchia nera. Non vi è dimorfismo sessuale. Tra  aprile e giugno depone tra due e quattro uova in un grosso nido che continuamente viene incrementato con apporto di nuovo materiale, situato su grandi alberi non lontano da laghi o stagni nei quali trova la fonte di alimentazione per i piccoli, quasi sempre pesci anche di notevoli dimensioni pescati tuffandosi in acqua.. Il Falco pescatore è specie migratrice e nel periodo di passo si può aver la fortuna di vederlo anche in zone come la pianura padana.

No images found.

Home Uccelli

Demo